Munus

Compensazioni a SIMET per il servizio di trasporto su strada di passeggeri

Organo
Commissione
Data Pubblicazione in GU
in attesa di pubblicazione
La Commissione europea ha stabilito che il diritto di compensazione riconosciuto dal Consiglio di Stato italiano alla Simet SpA, per il servizio di trasporto interregionale di linea da e verso la Calabria nel periodo tra il 1987 e 2003, sia incompatibile con la normativa dell'Unione in materia di aiuti di Stato. Appurato che non possa trovare applicazione il regolamento (Cee) n. 1191/69 del Consiglio del 26 giugno 1969 in materia di servizio pubblico nel settore dei trasporti poiché a detta azienda non è imposto alcun obbligo di servizio pubblico, la Commissione ha valutato la questione in base al regolamento (Ce) n. 1307/2007 in materia di aiuti di Stato per i servizi pubblici di trasporto passeggeri. Il procedimento si è concluso constatando la mancata soddisfazione di tutti gli obblighi previsti da detto regolamento e l'impossibilità di stabilire se il diritto di esclusiva di cui Simet era titolare legittimasse ulteriori compensazioni pecuniarie. Infatti, non è stata fornita dimostrazione sufficiente che la fornitura di detti servizi esulasse dall'interesse commerciale dell'impresa.
You are here  : Home TEMI TRASVERSALI Aiuti di stato Documenti Compensazioni a SIMET per il servizio di trasporto su strada di passeggeri