Munus

Prova preselettiva: T.A.R. SARDEGNA , I, 21 maggio 2014 n. 379

Contenuto
Il superamento della prova selettiva per l’accesso ai corsi di laurea a numero programmato, ai sensi della L. 2 agosto 1999, n. 264, è necessario anche per chi intenda iscriversi ad anni successivo al primo, senza che possa assumere alcun rilievo la circostanza che, con riferimento ai corsi di laurea presso cui intende trasferirsi lo studente, sussistano posti disponibili per iscrizioni ad anni successivi al primo . E' altresì necessario, ad avviso del TAR per chi abbia svolto periodi di studio all’estero; un tanto si desume dall’art. 2 L. 11 luglio 2002, n. 148, che, nell’attribuire alle Università la «competenza per il riconoscimento dei cicli e dei periodi di studio svolti all'estero e dei titoli di studio stranieri, ai fini dell'accesso all'istruzione superiore, del proseguimento degli studi universitari e del conseguimento dei titoli universitari italiani», indica come parametro di valutazione dei percorsi di studio svolti all’estero la «conformità ai rispettivi ordinamenti».
You are here  : Home SETTORI Università 6. Diritto allo studio 6.5. Giurisprudenza nazionale Prova preselettiva: T.A.R. SARDEGNA , I, 21 maggio 2014 n. 379